Progetto Toronto

LUOGO: Toronto, Canada. 
ANNO: 2019
INTERVENTO: Realizzazione di un bagno per una residenza privata

Per questo progetto a Toronto, in Canada, è stato realizzato da Dwelli un bagno moderno: la peculiarità di questo progetto è l’installazione di un camino a centrostanza, che funge da calorifero ed elemento di design.

Il proprietario ha da subito espresso il desiderio di un bagno dai colori tenui e con qualche inserto di marmo.

È stata scelta per il pavimento una piastrella in gres porcellanato 80x80 cm ABK Gent effetto cemento in finitura cenere. Per il rivestimento, invece, è stata selezionata la collezione ABK Crossroad Chalk Grey 80x80 cm in gres porcellanato. Ad altezza lavabo è stata inserita una fascia di piastrelle in gres porcellanato effetto marmo ABK Sensi Up Invisible Pearl, ripresa anche sul muretto che separa il lavabo dal sanitario Rak-Tonique bianco.

Per contrastare i colori chiari del pavimento e del rivestimento è stata installata una rubinetteria dalla finitura nera opaca della collezione Zucchetti Jingle sia per il miscelatore lavabo sia per il soffione doccia.

Il mobile lavabo Antonio Lupi Binario 12 con top e lavabo integrato in Flumood bianco con doppio cassettone effetto legno è posto al di sotto di uno specchio personalizzato con due pensili rivestiti dello stesso effetto marmo della fascia centrale e dei muretti.

Per il miscelatore termostatico doccia è stata scelta la collezione Zucchetti Pan nella stessa finitura precedente.

La doccia è composta da un piatto doccia Planit Doga e una doppia porta Calibe in cristallo temperato, di cui una fissa e l’altra a libro.

Oltre al camino è stato installato un termoarredo supplementare tra le due finestre della stanza, cioè una piastra radiante Irspa Tratto.

Click on the photos to discover the products of our online catalog.

acquisti sicuri - Acquisti sicuri. La sicurezza dei tuoi dati è la nostra priorità.

© 2022 Dwelli Srls - P. IVA 08060730721 - REA BA-601571
Sede legale: Via Mancini, 31 - 70014 Conversano (BA) ITALY

Credits levelzero.it